Porta Palazzo: ubriaco molesta i passanti

95

Arrestato dalla Polizia Municipale per resistenza a pubblico ufficiale e atti osceni in luogo pubblico.

Sabato pomeriggio, durante un controllo ordinario della viabilità in piazza della Repubblica, una pattuglia del Comando Porta Palazzo della Polizia Municipale è intervenuta per far terminare gli atteggiamenti molesti di un uomo visibilmente ubriaco e privo della mascherina di protezione.

L’individuo, che insultava i clienti del mercato, ha ripetutamente oltraggiato gli agenti oltre a compiere atti osceni. Invitato a esibire un documento d’identità, l’uomo si è rifiutato e ha tentato di allontanarsi ma i ‘civch’ lo hanno fermato incontrando però da parte sua una forte resistenza, tale da richiedere l’intervento di altre pattuglie.

Una volta bloccato, il quarantasettenne di nazionalità italiana, è stato accompagnato negli Uffici del Comando di via Bologna per l’identificazione e, dopo aver continuato a minacciare e oltraggiare gli agenti, è stato arrestato per i reati di resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e immediatamente trasportato nella Casa Circondariale “Lo Russo e Cutugno” e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il giudizio per direttissima. Lo stesso è anche indagato in stato di libertà per i reati di oltraggio a Pubblico Ufficiale, rifiuto di generalità e atti osceni in luogo pubblico.