Addio a Lapenta, psichiatra insigne e maestro dell’ipnosi clinica

446

A cura di Silvio Fasano – E’ mancato a Torino, a settantatre anni, Antonio Maria Lapenta, psichiatra di fama e notissimo per gli studi di ipnosi clinica e sperimentale. Numerosi i passaggi della sua vita professionale. Autorevole Presidente del CIICS – Centro Italiano Ipnosi Clinico Sperimentale, Lapenta è stato anche Generale Medico e Direttore di Sanità Regione Militare Nord-Ovest e Sardegna, e poi docente alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Torino, importante ipnologo e ipnositerapeuta, ma anche raffinato uomo di cultura, amante dell’antropologia e dell’etnografia, con una conoscenza approfondita della letteratura e delle tradizioni sia piemontesi che dell’amata Liguria, dove trascorreva molti mesi dell’anno ed era conosciutissimo per le doti di empatia e disponibilità. La foto è di Silvio Fasano.